fbpx

Polizze Assicurative

POLIZZE ASSICURATIVE E MUTUI


Cosa sono?

Le Polizze Assicurative abbinate ai Mutui e ai finanziamenti (PPI – Payment Protection Insurance) hanno la finalità di fornire al consumatore una copertura assicurativa nell’eventualità che non sia in grado di restituire il finanziamento.

Qualora l’assicurato sia colpito da eventi sfavorevoli (morte, invalidità permanente, infortunio, malattia, perdita dell’impiego) che limitino la capacità di rimborsare il finanziamento, o quando l’immobile oggetto del Mutuo risulti danneggiato a causa di un incendio o di un altro evento rovinoso, la Compagnia di Assicurazione provvede a estinguere (interamente o in parte) il debito che l’assicurato ha contratto con la Banca.

 

Polizza PPI (o CPI – Credit Protection Insurance) 

Caratteristiche

  • La polizza è facoltativa
  • Si può decidere chi nominare come beneficiario della polizza
  • Il premio assicurativo in genere si somma al capitale finanziato
  • La durata della copertura potrebbe essere uguale alla durata del finanziamento (TCM), o più breve
  • La forma assicurativa può essere “a capitale costante” o “a capitale decrescente” (il capitale si riduce man mano che il debito viene rimborsato)
  • In caso di estinzione anticipata o di trasferimento del finanziamento, per i contratti di assicurazione (vita e danni) a premio unico, la compagnia di assicurazione deve restituire la parte di premio pagato relativa al periodo residuo rispetto alla scadenza originaria della polizza

Maggiori informazioni sono riportate nel Fascicolo Informativo del prodotto offerto.

Principali tipi di Polizze

Polizze sulla vita e di invalidità permanente 

In genere tali polizze prevedono un premio unico anticipato, che solitamente viene aggiunto al capitale da finanziare

Nella maggior parte dei casi, i contratti sulla vita correlati ai finanziamenti sono polizze temporanee per il caso di morte (TCM)

 

Polizze infortuni e malattia

La polizza infortuni copre gli eventi dovuti a causa fortuita che abbiano come conseguenza la morte, l’invalidità permanente, o l’inabilità temporanea.

Tali polizze sono consigliabili a chi svolge un’attività di lavoro autonomo.

La polizza malattia copre il caso in cui l’assicurato non riesca a svolgere la propria attività a causa di un’alterazione dello stato di salute.

 

Polizza perdita di impiego

La polizza perdita di impiego garantisce il rimborso delle rate del finanziamento (in genere per un determinato periodo di tempo) qualora l’assicurato perda il lavoro.

 

Polizze incendio e scoppio

Il premio assicurativo di tali coperture solitamente è piuttosto contenuto.

Le polizze incendio e scoppio sono di due tipi:

  • Polizze a valore intero, che coprono il valore dei beni assicurati al momento del sinistro. Il valore assicurato deve corrispondere al valore reale dei beni assicurati. Nel caso in cui il valore assicurato sia inferiore a quello reale, la compagnia avrà la facoltà di applicare la regola proporzionale nella liquidazione del sinistro. L’indennizzo sarà in proporzione al rapporto tra valore assicurato e valore reale
  • Polizze a primo rischio assoluto, che prevedono la liquidazione di un eventuale sinistro sino al limite massimo rappresentato dal valore assicurato in polizza, anche nell’eventualità che lo stesso risulti inferiore al valore reale del bene assicurato.